Steatoepatite non alcolica

/Steatoepatite non alcolica

Che cos’è la steatoepatite non alcolica?

La steatoepatite non alcolica è una patologia caratterizzata da accumulo di grasso nel fegato in assenza di consumo di alcol e da infiammazione cronica del fegato, che può evolvere in cirrosi ed insufficienza epatica. Solitamente è una malattia che interessa gli adulti e gli anziani.

Quali sono le cause della steatoepatite non alcolica?

Non sono note le cause dell’accumulo di grasso e conseguente sviluppo del processo infiammatorio a carico del fegato; la steatoepatite alcolica sembra avere un collegamento con:

  • Obesità,
  • Diabete di tipo 2,
  • Sindrome metabolica.

L’insulino-resistenza, l’iperglicemia e gli alti livelli di grasso – in particolare trigliceridi –  tutte condizioni presenti in queste patologie, sembrano essere fattori predisponenti. Tuttavia, la steatoepatite non alcolica può presentarsi anche in mancanza di fattori di rischio apparenti: la malattia è infatti stata documentata nei bambini, suggerendo dunque che anche altri meccanismi siano coinvolti nella patogenesi.

Come si manifesta la steatoepatite non alcolica?

La maggior parte dei pazienti con steatoepatite non alcolica non presenta sintomi fino alle fasi più avanzate della malattia; i primi sintomi avvertiti sono generalmente affaticamento, debolezza e calo ponderale.

Se la steatoepatite evolve in cirrosi, saranno presenti i classici segni di questa condizione come ascite, ittero, eritema plantare, ginecomastia e riduzione della funzione sessuale.

Come si fa diagnosi di steatoepatite non alcolica?

Poiché nella maggior parte dei casi i pazienti sono asintomatici, la diagnosi di steatoepatite è spesso incidentale. I test che permettono di  individuare e determinare la gravità della malattia includono:

  • Analisi del sangue: valutazione degli enzimi epatici e della funzionalità epatica per evidenziare un danno al fegato, profilo lipidico per valutare i livelli di colesterolo e trigliceridi.
  • Ecografia epatica.
  • TC o risonanza magnetica dell’addome.
  • Se altri test non sono conclusivi, può essere indicata la biopsia epatica, che permette di porre diagnosi di certezza.

Qual è il trattamento della steatoepatite non alcolica?

Non esiste una terapia specifica per la steatoepatite non alcolica; la prima linea di trattamento è di solito la perdita di peso attraverso una combinazione di una dieta sana ed esercizio fisico. Idealmente, è auspicabile una perdita del 10% del peso corporeo, ma il miglioramento dei fattori di rischio può diventare evidente se si perde anche dal 3 al 5% del peso iniziale.

UNITÀ OPERATIVE

Per la prenotazione di Visite ed Esami è possibile anche contattare il C.U.P per entrambe le Case di Cura:

Casa di Cura Pierangeli: 08529391 Casa di Cura Spatocco: 0871352352

Dal Lunedi al Venerdì: 08.00 – 17.00 Sabato: 08.00-12.00

Prenotazione telefonica di prestazioni diagnostiche e specialistiche ambulatoriali

LEGGI TUTTO

CASA DI CURA PIERANGELI
Tel: 085 42411 – Fax: 085 4241391
C.U.P. 08.00 – 14.00
Tel: 085 4241.474 – Fax 085 4241.299

CASA DI CURA SPATOCCO
Tel: 087 13521 – Fax: 087 164801
C.U.P. 08.00 – 14.00
Tel: 087 13521 – Fax 087 13521

PRENOTA O REFERTA ONLINE

Il nostro sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy Policy.
Cliccando il bottone “Accetta”, si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile configurare i singoli cookies, seguendo le istruzioni indicate nella Cookies Policy.
Attenzione, non installando i cookie, alcune pagine non si visualizzeranno correttamente.