Che cos’è l’epatite A?

L’epatite A è una malattia acuta infettiva del fegato causata dal virus HAV. È una malattia altamente contagiosa, a trasmissione oro-fecale, maggiormente diffusa in condizioni di scarsità igienico-sanitaria.

Quali sono le cause dell’epatite A?

La malattia è causata dal virus HAV; il contagio avviene prevalentemente per ingestione di acqua o alimenti – in particolare frutti di mare e prodotti orticoli della terra – contaminati. Meno frequentemente, il contagio può avvenire per contatto interumano diretto, rapporti sessuali non protetti o uso di materiale usato per iniettarsi droghe. Nella maggior parte dei casi la malattia è dovuta al mancato rispetto di norme igieniche, con conseguente contaminazione fecale di cibi ed acqua.

Come si manifesta l’epatite A?

Solitamente, dal contatto con il virus allo sviluppo dei sintomi intercorre un periodo – definito di incubazione – che può andare dai  15 ai 40 giorni.

Il sintomo caratteristico, ma aspecifico, è l’astenia (sensazione generalizzata di debolezza psico-fisica). Possono però manifestarsi anche febbre, perdita di appetito, nausea, mal di testa, dolore muscolare, dolore addominale e ittero (itterizia). Generalmente i sintomi si risolvono nell’arco di un paio di mesi.

La gravità del quadro clinico dell’Epatite A è età-dipendente: se il contagio avviene in una fascia d’età minore, le probabilità di sviluppare una forma clinica trascurabile sono maggiori; addirittura, nei bambini è frequente che l’infezione da HAV decorra in via del tutto asintomatica. Diversamente, le fasce d’età adulto-anziana hanno probabilità maggiori di sviluppare un quadro clinico più eclatante.

Come si fa diagnosi di epatite A?

La diagnosi viene posta tramite esami del sangue, che documentano un aumento del titolo anticorpale specifico per il virus HAV.

Qual è il trattamento dell’epatite A?

Non esiste un trattamento specifico per l’epatite A; nella maggior parte dei casi si tratta di forme autolimitanti, ossia che si risolvono spontaneamente. È importante che i pazienti affetti non compiano sforzi fisici importanti durante il decorso della malattia e seguano una dieta bilanciata con adeguato apporto di liquidi.

Contro l’epatite A è disponibile un vaccino sicuro, molto ben tollerato e dall’altissima efficacia.

UNITÀ OPERATIVE

Per la prenotazione di Visite ed Esami è possibile anche contattare il C.U.P per entrambe le Case di Cura:

Casa di Cura Pierangeli: 08529391 Casa di Cura Spatocco: 0871352352

Dal Lunedi al Venerdì: 08.00 – 17.00 Sabato: 08.00-12.00

Prenotazione telefonica di prestazioni diagnostiche e specialistiche ambulatoriali

LEGGI TUTTO