Pseudocisti del pancreas

/Pseudocisti del pancreas

La pseudocisti del pancreas è una raccolta di tessuto necrotico, sangue e succo pancreatico, priva di tessuto epiteliale proprio (diversamente da una normale cisti) e rivestita da tessuto fibroso formatosi in seguito ad un fenomeno infiammatorio pancreatico pregresso.

Quali sono le cause?

La pseudocisti del pancreas si sviluppa nel 2 % delle pancreatiti acute (infiammazioni del pancreas). Nella maggior parte dei pazienti è singola, e si localizza più frequentemente nel pancreas o nelle sue vicinanze. In un minor numero di casi la pseudocisti può insorgere in soggetti con anamnesi negativa di pancreatite ma alcolisti o vittime di gravi traumi addominali.

Quali sono i sintomi?

La manifestazione iniziale è di solito la comparsa di una massa palpabile o una sensazione di resistenza alla palpazione della regione centrale e superiore dell’addome, accompagnata da dolore nella stessa sede. Altri sintomi associati sono: febbre, perdita di peso, nausea, vomito da compressione delle strutture adiacenti e ittero (colorazione giallastra della cute e delle sclere). Va ricordato che la pseudocisti del pancreas può rimanere asintomatica per molto tempo.

Come si fa diagnosi?

Sulla base della sintomatologia e dell’anamnesi (storia clinica) del paziente, in caso di sospetto di patologia pancreatica, è necessario avvalersi della diagnostica per immagini. Gli esami da utilizzare sono: l’ecografia addominale, la TAC, la risonanza magnetica (RM) e l’ecoendoscopia che consentono di rilevare la presenza di anomalie pancreatiche. È importante effettuare una diagnosi differenziale con le neoplasie del pancreas.

Quali sono le complicanze?

Nel 20-25 % dei casi, le pseudocisti pancreatiche guariscono spontaneamente. Se la pseudocisti diventa cronica, è possibile che vada incontro alle seguenti complicanze:

  • Infezione della pseudocisti
  • Rottura
  • Fissurazione della parete della pseudocisti
  • Emorragia intracistica

Sono condizioni cliniche che peggiorano acutamente la sintomatologia e che possono essere responsabili di patologia grave. È importante quindi seguire l’evoluzione della pseudocisti.

Come si cura?

In caso di pseudocisti asintomatiche e di piccole dimensioni non è necessario alcun trattamento ma è importante seguire l’evoluzione della massa mediante periodici controlli. Dopo un periodo di osservazione di circa sei settimane, se la pseudocisti continua ad aumentare di volume o si complica con le patologie precedentemente descritte, bisogna ricorrere all’intervento chirurgico di rimozione della pseudocisiti o di drenaggio della stessa.

UNITÀ OPERATIVE

Per la prenotazione di Visite ed Esami è possibile anche contattare il C.U.P per entrambe le Case di Cura:

Casa di Cura Pierangeli: 08529391 Casa di Cura Spatocco: 0871352352

Dal Lunedi al Venerdì: 08.00 – 17.00 Sabato: 08.00-12.00

Prenotazione telefonica di prestazioni diagnostiche e specialistiche ambulatoriali

LEGGI TUTTO

CASA DI CURA PIERANGELI
Tel: 085 42411 – Fax: 085 4241391
C.U.P. 08.00 – 14.00
Tel: 085 4241.474 – Fax 085 4241.299

CASA DI CURA SPATOCCO
Tel: 087 13521 – Fax: 087 164801
C.U.P. 08.00 – 14.00
Tel: 087 13521 – Fax 087 13521

PRENOTA O REFERTA ONLINE

Il nostro sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra Privacy Policy.
Cliccando il bottone “Accetta”, si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile configurare i singoli cookies, seguendo le istruzioni indicate nella Cookies Policy.
Attenzione, non installando i cookie, alcune pagine non si visualizzeranno correttamente.