Lo stenting biliare è una procedura interventistica che permette di ripristinare il normale flusso di bile all’interno delle vie biliari. Spesso è un intervento palliativo, in particolare per i pazienti con tumore del pancreas o delle vie biliari in stadio avanzato al fine ridurre la sintomatologia e l’ittero (colorazione giallastra della cute e delle sclere). Trova applicazione anche nelle patologie benigne. In entrambi i casi sono solitamente neoformazioni che dall’interno o dall’esterno comprimono la via biliare ostruendola e impedendo il passaggio della bile.

Come si esegue?

Per ripristinare la pervietà delle vie biliari è necessario inserirvi uno stent, per fare ciò ci si serve di due procedure:

  • Colangiopancreatografia retrograda endoscopica (ERCP): è una metodica endoscopica che prevede il posizionamento di un endoscopio munito di telecamere all’interno del duodeno, inserito tramite la bocca; previa iniezione di mezzo di contrasto all’interno delle vie biliari, consente di osservare il segmento con restringimento e di posizionare la protesi.
  • Colangiografia transepatica percutanea (PTC): raggiunge le vie biliari mediante una puntura del fegato transcutanea con ago sottile. Può essere indicata dopo fallimento della ERCP o quando c’è un’alterazione dell’anatomia nella zona di ingresso dell’endoscopio con ERCP.

Quali sono le complicanze?

Essendo delle procedure invasive non esulano da complicanze quali sanguinamento, lesione della via biliare e degli organi circostanti, infezione, pancreatiti, colangiti, colecistiti, sepsi, occlusione o migrazione dello stent. Dopo la procedura, il paziente viene monitorato per identificare precocemente segni e sintomi di possibili complicanze.

Serve una preparazione?

Per la preparazione all’intervento è necessario rispettare il digiuno di almeno sei ore, non è possibile nemmeno bere acqua e se si assumono farmaci, concordare con il medico eventuali modifiche temporanee della terapia.

UNITÀ OPERATIVE

Per la prenotazione di Visite ed Esami è possibile anche contattare il C.U.P per entrambe le Case di Cura:

Casa di Cura Pierangeli: 08529391 Casa di Cura Spatocco: 0871352352

Dal Lunedi al Venerdì: 08.00 – 17.00 Sabato: 08.00-12.00

Prenotazione telefonica di prestazioni diagnostiche e specialistiche ambulatoriali

LEGGI TUTTO