Che cos’è la neuromodulazione in radiofrequenza pulsata?

La neuromodulazione in radiofrequenza pulsata è una terapia antalgica impiegata nel trattamento del dolore cronico. È una tecnica in cui l’energia della radiofrequenza viene trasmessa intorno alle fibre nervose, alterando il modo in cui i nervi funzionano e senza distruggere alcun tessuto, migliorando così la sintomatologia dolorosa.

Come funziona la neuromodulazione in radiofrequenza pulsata?

La neuromodulazione in radiofrequenza pulsata viene eseguita posizionando un ago, sotto guida radiologica, il più vicino possibile al nervo o ai nervi bersaglio. Dopo aver inserito correttamente l’ago, si applica una corrente elettrica che svilupperà una temperatura massima di 42°, per un tempo che va dai 5 agli 8 minuti. Durante la procedura, il paziente avverte una sensazione pulsante, che non è dolorosa ma può sembrare insolita. Una volta completata la procedura, la sonda viene rimossa.

La neuromodulazione in radiofrequenza pulsata offre un sollievo significativo; il trattamento viene eseguito in day surgery.

UNITÀ OPERATIVE

Per la prenotazione di Visite ed Esami è possibile anche contattare il C.U.P per entrambe le Case di Cura:

Casa di Cura Pierangeli: 08529391 Casa di Cura Spatocco: 0871352352

Dal Lunedi al Venerdì: 08.00 – 17.00 Sabato: 08.00-12.00

Prenotazione telefonica di prestazioni diagnostiche e specialistiche ambulatoriali

LEGGI TUTTO